Il Punto di Fuga

L'Atelier "Il Punto di Fuga" prende forma nel centro storico di Chiusi, nella provincia di Siena, all'interno di locali riportati all'originale struttura architettonica dopo una attenta opera di ristrutturazione.

L’ambiente così creato vuole proiettare il visitatore oltre il significato tecnico del nome, all'interno di un locale accogliente in cui poter riscoprire il senso di tranquillità, semplicità e riflessione evocato dalle opere esposte.

All’interno del “Il Punto di Fuga”, dove tutto viene interamente realizzato a mano dall'artista nel rispetto di un lavoro artigianale e pittorico ricercato, Roberta crea:

  • Cornici spatolate con l’utilizzo e la modellazione di malte;
  • Portafotografie realizzati a tema sia dipinti che spatolati;
  • Lampade con basi di legno o altri materiali corredate da cappelli anch’essi decorati a mano;
  • Foulard di seta o altro materiale tessile realizzati in modo artigianale con temi floreali e/o astratti (possono essere richiesti anche con riproduzione di quadri mediante stampa);
  • Oggestitica artigianale di vario genere;
  • Opere realizzate con la tecnica dell’acquerello, vinarelli, acrilici con prevalenza di temi inerenti ai paesaggi toscani ed ai borghi cittadini.